Evoluzione del Marketing

Dopo anni caratterizzati dal ricorso ai canali pubblicitari tradizionali (spot televisivi, cartelloni pubblicitari, stampa) si è assistito alla nascita e allo sviluppo del cosiddetto marketing non convenzionale. Questo insieme di strategie consente alle aziende di presentare al pubblico i prodotti in modo alternativo, per cui i consumatori vengono ora concepiti come parte integrante del processo di distribuzione della produzione aziendale e non solo quali soggetti passivi.

La promozione dei prodotti ha iniziato così a strutturarsi sulla base di forme d’informazione incomplete. È sufficiente considerare l’abitudine di diversi negozi di enfatizzare lo sconto praticato anziché porre in risalto il costo dei beni.

CLICCA QUI
Ottieni subito una consulenza gratuita dai nostri esperti per trovare la soluzione migliore
CLICCA QUI

I “Finanziamenti a costo zero”

I “finanziamenti a costo zero”, ad esempio, si sono diffusi rapidamente, in particolare nel settore automobilistico. Pur reclamizzato come un finanziamento senza spese o interessi, in realtà si tratta spesso di una modalità di vendita che consente a chi ne fa ricorso di “nascondere” all’ignaro consumatore diversi costi. Altri messaggi cercano di convincere quest’ultimo di essere l’unico a non aver acquistato un determinato articolo, facendo percepire tale mancanza come un vero e proprio bisogno. È soprattutto nella telefonia mobile che tale comportamento appare più evidente, grazie alle offerte dei vari operatori. Il desiderio di possedere uno degli ultimi modelli di smartphone lanciati sul mercato spinge molte persone a cambiare il proprio dispositivo anche se perfettamente funzionante, finendo per sfruttare solo in minima parte, e per un tempo brevissimo, tutto il suo potenziale.

Il meccanismo della “Prova Gratuita”

Diffuso è anche il meccanismo della prova gratuita, che permette di valutare un prodotto o un servizio, senza alcun costo, per un determinato periodo di tempo. Questo accade, ad esempio, per numerose TV online. Soprattutto quando il servizio proposto risulta piacevole è difficile rinunciarvi, vedendosi “costretti” a pagare per poterne usufruire ancora.

Gli effetti sul consumatore

Tali strategie spingono i consumatori a moltiplicare gli acquisti, portandoli anche a spendere molto di più di quanto in realtà possiedono. Inevitabilmente, le famiglie si trovano “costrette” ad indebitarsi per soddisfare il proprio desiderio di beni di consumo. Dei finanziamenti richiesti nel 2016, quasi la metà era per cifre inferiori ai 5.000 euro; questi hanno permesso di acquistare vetture, elementi d’arredo, prodotti elettronici ed elettrodomestici, nonché beni di consumo, dai viaggi alle spese per la cura della persona.

Sono proprio le famiglie che hanno meno possibilità a lasciarsi coinvolgere dal ricorso talvolta eccessivo a diverse forme di finanziamento; non riuscendo a pagare le rate alle scadenze prestabilite, si innesca il circuito “diabolico” del sovra-indebitamento. Noi di Reliance ci proponiamo l’obiettivo di fornire ad ogni consumatore una consulenza di alto livello sul piano finanziario. Le soluzioni pensate per accedere al credito sono studiate caso per caso, permettendo di far fronte alle spese in base alle esigenze personali e in modo sostenibile.

CLICCA QUI
Ottieni subito una consulenza gratuita dai nostri esperti per trovare la soluzione migliore
CLICCA QUI

Consulenza Online

Compila il modulo per ricevere  una consulenza gratuita e personalizzata

* Campi obbligatori

Proteggiamo e rispettiamo i tuoi dati

LA DIFFERENZA È QUESTIONE DI PRESENZA

Assistiamo il cliente passo dopo passo verso la migliore scelta finanziaria. Oltre ad un semplice preventivo, i nostri clienti godranno gratuitamente di una consulenza mirata ad analizzare la loro situazione economica e a ottenere gli strumenti finanziari più adeguati a realizzare i loro progetti in modo veloce e trasparente.

LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI

TORNA AL BLOG